Ansia: rimedi naturali

Anche se oramai è prassi comune impiegare farmaci per il trattamento del disturbo d’ansia generalizzato, esistono molte alternative naturali per trattarlo. L’obiettivo è quello di ridurre e gestire i sintomi associati con disturbo d’ansia generale e supportare cambiamenti positivi nel vostro stile di vita, in modo da ridurre al massimo gli stress ambientali.

Cos’è l’ansia

Gli stress e i problemi quotidiani sono comuni a tutti. L’organismo reagisce con una sorta di allerta naturale che, se ben gestita, è addirittura benefica, in quanto consente un equilibrio psico-fisico naturale e fisiologico. Quando il livello di allerta diventa eccessivo e occupa la maggior parte dei nostri pensieri, significa che qualcosa non va. In questo caso, l’ansia e i sintomi ad essa legata diventano la modalità reattiva con cui affrontiamo la vita quotidiana. Si manifestano, in un quadro più o meno importante, agitazione, iperattività, pensieri ossessivi e ricorrenti di pericolo immediato, tachicardia, sensazione di nodo in gola e insonnia. E’ possibile migliorare notevolmente questo stato spiacevole con metodi del tutto naturali.

Cosa fare contro l’ansia?

E’ molto importante mettere in atto alcuni comportamenti adattivi per affrontare da subito l’ansia. Pratica attività positive come la meditazione, l’esercizio aerobico, lo yoga e altre terapie olistiche per sostituire l’ansia con la calma e il relax. Identifica i cambiamenti di stile di vita che ti aiuteranno a gestire al meglio le tue emozioni. Se comportamenti disadattivi come l’abuso di alcol, l’eccesso di cibo o il gioco d’azzardo innescano i sintomi, fatti aiutare da uno specialista. Un’ottima terapia sono i gruppi di auto-aiuto, dove condividere prospettive, esperienze e speranze con altre persone che soffrono di disturbo d’ansia generalizzato o di un problema associato. Cerca di chiedere aiuto ad amici e familiari, in modo che ti possano offrire il loro. Cerca di astenerti da sostanze che contribuiscono a stress e ansia: alcool, caffeina ed altri stimolanti.

Stile di vita corretto

I disturbi d’ansia colpiscono 1 italiano su 4. Nei casi più seri può degenerare in depressione e attacchi di panico. E’ molto importante mantenere uno stile di vita corretto, per tenere sotto controllo i sintomi.

  • Per prima cosa, evita l’uso eccessivo di alcol. Se sei soggetto a frequenti attacchi di panico, evita di bere del tutto. L’alcol è un potente sedativo, ma il suo uso è assolutamente controproducente se soffrite di ansia
  • Molte persone credono di calmare i nervi con una sigaretta. Niente di più sbagliato. La nicotina agita ancora di più
  • La dieta è estremamente importante. Evita di mangiare troppo o troppo poco. Fai una colazione a base di yogurt e carboidrati integrali, un pranzo con un piatto di riso integrale e della verdura e una cena leggera, magari cucinando un buon minestrone e del pesce. Assumi molta frutta e verdura. Evita cibi grassi, cioccolato e carboidrati raffinati
  • Ogni giorno dovresti bere almeno 1,5 litri di acqua, meglio se naturale. Per depurare l’organismo, al mattino assumi un bicchiere di acqua tiepida in cui avrai aggiunto il succo di un limone non trattato. Questo semplice rimedio è molto efficace per depurare l’organismo e renderlo più attivo
  • Molti sintomi associati all’ansia si possono eliminare con una classica tazza di camomilla, magari prima di andare a dormire. La camomilla è un potente rimedio contro il mal di testa e le disfunzioni gastrointestinali, oltre a naturalmente favorire il riposo notturno
  • Prova le erbe calmanti. Alcune di esse, come la Kava kava, l’estratto di radice di valeriana e l’ashwagandha sono particolarmente efficaci. Esse sono un rimedio immediato quando senti che si sta avvicinando un attacco di panico o una sensazione gravosa di ansia. Anche se non hanno effetti collaterali, chiedi comunque consiglio al vostro medico curante ed evita di assumerle in gravidanza e durante l’allattamento
  • Ogni mattina, fai degli esercizi di stretching, che aiuteranno il corpo e la mente a prepararsi ad una lunga giornata. L’esercizio fisico è estremamente benefico per l’equilibrio psicofisico e permette di eliminare le sostanze tossiche con la sudorazione. Allungare i muscoli, inoltre, consente di prevenire ed alleviare contratture e tensioni muscolari, spesso presenti in un quadro generalizzato di ansia. Unitamente agli esercizi mattutini, inizia un programma di allenamento quotidiano. Alcune idee? La palestra, lo yoga, l’acquagym e lo yoga. Qualsiasi sport scelga, ricordati di rispettare i ritmi del tuo corpo e di non esagerare con l’intensità e la quantità delle sessioni di allenamento, per non creare ulteriore stress al corpo e alla mente
  • Concediti ogni giorno almeno 20 minuti per dedicarti a te stesso. Puoi ad esempio fare un lungo bagno rilassante, leggere un libro, meditare o ascoltare la tua musica preferita
  • Pratica esercizi di respirazione profonda ogni sera prima di andare a letto ed ogni volta che ti senti sopraffare dall’ansia. Inspira profondamente dal naso, trattieni l’aria per qualche secondo e buttala fuori completamente. Ripeti l’intero esercizio per una decina di volte

Erbe e vitamine

La depressione si presenta in molte forme. Tutti abbiamo sperimentato momenti particolarmente dolorosi. Se la condizione di tristezza e sconforto è sempre presente, significa però che qualcosa non va. E’ essenziale imparare a sfruttare dei metodi naturali per affrontare questi sentimenti di ansia e tristezza, per evitare che diventino patologici. In questo senso, vengono in nostro aiuto le naturali vitamine e le erbe che, se assunte nella maniera corretta, risolvono in poco tempo questi fastidiosi e logoranti disturbi

  • La vitamina B è prodotta naturalmente dal nostro corpo. Essa serve per il naturale controllo dell’ansia e per dare sollievo alla fisiologica depressione. In un quadro di eccessiva ansia, la produzione di questa vitamina è rallentata. Provate quindi a prendere un supplemento di vitamina B, che andrà ad aiutare il corpo a bilanciare la salute neurologica ed emotiva. Questa vitamina è contenuta nelle banane, nel pesce, nella verdura a foglia verde e nella carne bianca
  • Un ottimo rimedio contro l’ansia è l’erba di San Giovanni, un trattamento a base di erbe che tratta anche la depressione, da lieve a moderata. Questa erba, comunemente considerata una pianta infestante in America, agisce sui neurotrasmettitori come un vero e proprio antidepressivo
  • Integra la tua dieta abituale con gli acidi grassi Omega 3, che attaccano l’ansia e la depressione da più fronti. Questo rimedio è più efficace nella depressione unipolare o maggiore piuttosto che nella forma bipolare. L’Omega 3 si trova in alimenti come pesce e semi di lino. Una assunzione regolare di questi alimenti contribuirà a migliorare la trasmissione e la produzione della serotonina e della dopamina, neurotrasmettitori essenziali per la salute mentale e il buon umore

Come abbiamo visto, l’ansia si può tenere benissimo sotto controllo con i rimedi naturali, primi tra tutti le erbe e le vitamine contenute negli alimenti. Ricorda di fare regolare esercizio fisico, che rilascia endorfine, essenziali a migliorare il tuo stato mentale attuale, alleviare l’ansia e migliorare il sonno. L’esercizio fisico, in combinazione con altri trattamenti naturali per la depressione e l’ansia, può aiutare a controllare e stabilizzare il tuo umore e il temperamento, riducendo in maniera ottimale lo stress.

I cibi raffinati e trasformati sono nemici della depressione e dell’ansia. Essi riducono il flusso della circolazione, andando a creare una disposizione pigra e letargica. Un panino imbottito o una pizza ogni tanto vanno bene, ma se si soffre di depressione ed ansia, è molto meglio evitare l’assunzione regolare di cibi non sani. Frutta fresca e verdure a foglia verde sono ricchi di antiossidanti e aiutano a mantenere le cellule sane e funzionali.

L’aromaterapia è usata per contribuire ad alleviare l’ansia e la depressione lieve. Prova a praticarla. Vedrai che il tuo stato mentale cambierà con il profumo degli oli essenziali. Un olio essenziale perfetto per iniziare è la lavanda, utilizzata in aromaterapia per rilassare la mente e corpo. Essa è in grado di aumentare le onde alfa nella parte posteriore del cervello.

Conclusione

Oltre a questi quadri, esiste anche il disturbo stagionale depressivo, che è caratterizzato da un aumento dell’ansia e della depressione nei mesi invernali. Tutti questi rimedi naturali sono perfetti anche per il trattamento di questo particolare disturbo. In ogni caso, ricorda che ci vorrà molta pazienza. Cambiare stile di vita non è semplice, ma apporta sicuramente enormi benefici, che rimarranno tali anche nel lungo periodo.